Pamar - il design italiano dalla spiccata identità

La Pamar, leader nel design e nella produzione di maniglie, pomelli e altri complementi di arredo, è stata fondata dopo la seconda guerra mondiale nella cittadina di Renate, in Brianza, dall’imprenditore lombardo Angelo Redaelli.

Dopo l’avvio della produzione di maniglie d’arredo, la Pamar divenne rapidamente una realtà di rilievo nel campo degli accessori per mobili. Una volta raggiunto il successo in Italia, cominciò ad espandersi internazionalmente, e al giorno d’oggi è un punto di riferimento nelle tendenze di design di pomoli e maniglie. La Pamar è famosa per gli elevati standard qualitativi e vanta una collezione vastissima di pomelli e maniglie. La produzione avviene ancora oggi a Renate, dove la Pamar dispone di due impianti produttivi.

Negli ultimi 20 anni, la Pamar ha deciso di concentrare la propria attenzione in modo specifico sul design, con l’obiettivo di definire inequivocabilmente l’identità aziendale. Per questa ragione ha stretto relazioni di collaborazione con architetti e designer di correnti e tendenze diverse. Tra i designer che collaborano con la Pamar vi sono Jörn Dahlström, Fabio Redaelli, Alessandro Elli, George J. Sowden, Giorgio Vigna, James Irvine, Jasper Morrison, Klaus Bergen, Rodolfo Dordoni e molti altri.

Pamar realizza maniglie in una varietà di materiali e forme diverse, dall’acciaio inossidabile alla ceramica, dalla pelle all’ottone alla lamiera, dal cromo al rame, al nickel all’alluminio, al legno.

Il design ha rappresentato un importante fattore di successo per la Pamar, ma la qualità è addirittura più importante, e l’attenzione all’aspetto qualitativo costituisce la ragione principale alla base della scelta di mantenere la produzione nelle proprie mani, in Italia.

Alcuni degli articoli più rappresentativi del design e della produzione Pamar sono disponibili nell’assortimento di Pomelli & Maniglie.